Consigli utili
per gli autori
e gli scrittori

Molti autori decidono di pubblicare le loro opere autonomamente, sia perché non hanno trovato un editore, sia per mantenere basse le spese iniziali. Qui vi spieghiamo, in pochi punti, perché è sempre meglio affidarsi ad un editore

Essendo l’editore un professionista, i libri da lui prodotti hanno un valore maggiore nel mercato e sanno come catturare l’attenzione dei lettori. Cosa difficile da ottenere se si pubblicano le proprie opere in maniera autonoma.
I libri pubblicati autonomamente, rispetto alle case editrici, non hanno una redazione adeguata, quindi la loro qualità è inferiore.
Per pubblicare un libro, è necessaria la conoscenza dei fondamenti dell’editoria e dei suoi processi.
Il legame tra l’editore e l’autore è importante; a volte proprio da questa collaborazione nascono idee geniali che sanno catturare l’attenzione nel mercato del libro.
Ogni libro edito dalle case editrici deve riportare i dati che garantiscono la sua
provenienza e la sua qualità. Ciò non avviene quando il libro è pubblicata dallo stesso autore.
Il mercato dell’editoria non può funzionare senza una collaborazione tra editori e
librai. Agli autori che pubblicano da soli le opere, le porte delle librerie, nonostante la recente diffusione del formato e-Book, sono di difficile accesso.

La pubblicazione autonoma non potrà mai sostituire il lavoro dei professionisti di una casa editrice. Un team di esperti curerà il processo che permetterà al manoscritto di diventare un libro e di arrivare sul mercato, seguendo questi semplici passaggi:

1) Consolidare la qualità dei manoscritti
2) Scegliere l’aspetto materiale del libro:
– aspetto grafico
– scelta del formato
– design della copertina (che deve seguire sia la volontà dell’autore che il contenuto del libro)
– scelta della tipologia di carta
– collaborazione e controllo delle tipografia a cui viene affidata la stampa

Il team si occupa anche di:

3) Mediazione nella vendita
4) Organizzazione del deposito e della distribuzione
5) Ordinazioni
6) Pagamento dei contributi all’autore

Vantaggi dei libri pubblicati da una piccola casa editrice

Perché affidarsi ad una casa editrice locale?

● Controllo maggiore delle varie fasi della produzione;
● Promozioni più adeguate dei loro prodotti;
● Maggiore cura nella produzione e maggior contatto con l’autore;
● Procedimenti tecnici e contenuti più curati;
● Possibilità di pubblicare libri anche in tirature ridotte;
● Pubblicazione di libri di ottima qualità con un minor prezzo di produzione.

Quali manoscritti accettiamo

● Narrativa (romanzi, novelle, fiabe…)
● Libri di viaggi
● Autobiografie
● Manuali
● Raccolte di poesie
● Libri per i ragazzi e bambini

Il genere più diffuso è la narrativa e pubblicarla ha diversi vantaggi, poiché se un libro diventerà un bestseller, il guadagno salirà notevolmente. Ma ci sono anche dei rischi nella pubblicazione di queste opere, dovuti principalmente dal gusto imprevedibile e variegato dei lettori. Questo è il motivo per cui le case editrici, di varie dimensioni, cercano autori che possano sostenere in parte i costi della pubblicazione.
La nostra casa editrice investirà i propri sforzi nell’evitare che i libri pubblicati cadano nell’oblio con il tempo. ZaraB Edizioni cercherà di non far cadere nell’oblio i testi da lei editi e cercherà di renderli dei grandi classici.

Come mandare i manoscritti

Tutti gli autori possono inviare i propri manoscritti, purché vengono rispettate queste condizioni:
● il manoscritto deve essere già corretto (si accettano solo pochissimi errori – il testo va scritto in italiano corretto);
● il manoscritto deve essere inviato solo ed esclusivamente in formato cartaceo tramite posta (via posta ordinaria o prioritaria) all’ indirizzo:

CASA EDITRICE ZARA B EDIZIONI
Via Fabio Severo 124
34127 Trieste (TS)

I manoscritti cartacei non vengono restituiti.

Al manoscritto si deve anche allegare:
– un breve curriculum vitae con indirizzo, il numero di telefono e e-mail;
– la fotocopia di conferma dell’Ufficio Brevetti per il copyright e il diritto d’autore.

Tutti i manoscritti saranno letti entro 30 giorni lavorativi. Cercheremo di rispondere a tutti, sia per una valutazione dell’opera sia per le informazioni generali.

Insieme al libro, accludete una sinossi dettagliata del libro.

Perché non accettiamo i manoscritti mandati tramite posta elettronica?

Per evitare di ricevere dei manoscritti falsi.

Perché vogliamo che il testo del manoscritto sia protetto presso l’Ufficio Brevetti

Da un punto di vista giuridico, proteggendo un’opera letteraria, la legge assicura agli scrittori che nessuno possa copiare la loro opera. La protezione del Diritto d’autore è nell’interesse di ogni scrittore.

Il contributo che si paga all’Ufficio riguarda la sicurezza che si riceve.
Quando un manoscritto è protetto con diritto d’autore, lo scrittore può mandare il suo testo a qualsiasi editore senza alcun problema. Tra tutti gli sfruttamenti il più comune è il furto del copyright.

Cosa offriamo agli autori e agli scrittori se accettiamo i loro manoscritti

● Valutazione della qualità del manoscritto da parte di professionisti che collaborano con la nostra casa editrice;
● Lettura del testo;
● Un design attraente della copertina con collaborazione di grafici e web designer;
● Vendita dei libri nelle librerie del mercato nazionale ed estero;
● Vendita dei libri nelle più grandi librerie online;
● Eventuale traduzione in altre lingue;
● Promozioni dei libri nelle librerie e nelle biblioteche;
● Promozioni dei libri sulle riviste e sui giornali;
● Eventuale pagina web.

Tutti i libri saranno contrassegnati dal codice ISBN e dal codice a barre, a cura e spese della casa editrice.

Contattaci